Intervista a Nicola Ciracì sulle opportunità e le prospettive del Kosovo

Nella quasi totale indifferenza della politica italiana, i Balcani tornano al centro dell’attenzione mediatica e numerosi sono gli analisti che invitano a guardare alla “Via dei Balcani” come priorità geopolitica della nostra penisola e del Mediterraneo. Attualmente, il Kosovo è uno stato riconosciuto da quasi tutti i Paesi dell’Ue e dal mondo democratico, così come dalla maggior parte dei Paesi delle Nazioni Unite. Il giovane stato, insieme all’Albania, sembra divenire sempre più un centro per le imprese italiane e la conoscenza di tale stato risulta essenziale per comprendere le prospettive future della regione balcanica e della stessa Italia. Chi ha sempre dedicato attenzione alle proposte provenienti dal paese e alle iniziative svolte dall’Ambasciata del Kosovo in Italia è l’onorevole Nicola Ciracì, esperto dei Balcani Occidentali che il giornalista Domenico Letizia ha intervistato per il mensile “Il Previdente“.

L’intervista di Domenico Letizia pubblicata dal mensile “Il Previdente”: L’anno del Kosovo e la continua attenzione internazionale sui Balcani.