Amore ovunque

Dalla fine sensibilità di Giuseppe Belcore nasce questa raccolta di racconti brevi, di suggestioni e componimenti poetici che ha come unico e grande protagonista l'amore; in tutte le sue sfaccettature, da tutte le sue angolazioni, nella miriade di modi in cui lo si può intendere, ma sempre e comunque lui, nella consapevolezza che è solo se lo vuoi e lo sai vedere che puoi renderti conto che l'amore è ovunque. Danzando continuamente tra prosa e poesia, senza mai abbandonarsi a retorica o a banalità, Belcore si immedesima di volta in volta nell'uomo appassionato, nella donna che dà alla luce un figlio, nel silenzio dignitoso di un anziano, nel rispetto per la vita, sempre pienamente consapevole che "non si può amare, solo amare qualcuno e ignorare gli altri, perché l'amore si alimenta con l'amore e non può essere contenuto in un recinto, limitato nei confini, e allontanato dai suoi simili... senza perderlo". Una riflessione seria e profonda che ha accompagnato l'autore nell'arco della sua vita e che ci regala sorrisi e malinconia, lasciandoci però una sensazione di pura pienezza.