Mater Maxima. Ediz. integrale

In un futuro in cui tutto è regolato da computer e governato da banche e assicurazioni, come per reazione la natura ha prodotto una sorta di "rimedio": i sognatori, persone in grado di immaginare scenari e avventure fantastiche e di portarli alla vita di fronte agli spettatori. Gabriel è un sognatore, e c'è chi dice che sia il migliore tra loro. Contattato da un'affascinante donna, una satellitare, si trova coinvolto in una gara contro la crema dei sognatori della Terra: una competizione dal premio favoloso per il vincitore, ma anche una sfida in cui la posta in gioco è il destino stesso del satellite. Il romanzo è qui presentato come era stato scritto dall'autore.