La Responsabilità dell'avvocato

Questo volume affronta la complessa tematica della responsabilità dell'avvocato, proponendo un'analisi dettagliata delle sue diverse sfaccettature ed illustrando le conseguenze e gli aspetti ad essa connessi sotto il profilo civilistico, penalistico e deontologico. L'autore, perfettamente in linea con la filosofia cui è improntata la Collana Tribuna Juris, tratta l'argomento in esame, muovendo innanzitutto, nella I parte, dai casi pratici sottoposti all'attenzione della giurisprudenza, per poi approdare ad un'analisi logico-giuridica al contempo pragmatica e approfondita, prendendo come riferimento l'excursus legislativo della disciplina. A tal riguardo si evidenzia come il volume sia arricchito con le più recenti innovazioni legislative, in particolare in materia di liberalizzazioni nel campo delle professioni forensi, attuate con la L. 12 novembre 2011, n. 183, e i più attuali orientamenti giurisprudenziali e dottrinali. L'autore ha inoltre esaminato specificamente gli aspetti deontologici correlati alla tematica della responsabilità dell'avvocato. Il testo, al fine di una esauriente disamina della fattispecie, riporta per esteso il Codice Deontologico, corredato di commenti operativi e della più rilevante giurisprudenza in merito.